Attività Alunni

concorso logo di istituto

Diamo avvio al concorso rivolto a tutti i nostri alunni per far trovare loro il logo che rappresenterà il nostro Istituto Comprensivo. 

E' aperto a tutti gli alunni di tutti i plessi del nostro Istituto che potranno inviare le proposte elaborate entro il 29 maggio 2021.

Attendiamo impazienti di ricevere i lavori degli alunni e fiduciosi che saranno tutti degli elaborati bellissimi.

In allegato la circolare per gli alunni e i docenti.

 

Il Comitato per il logo di Istituto

no bullismo e nodo copia

Qualche settimana fa durante un incontro la dott.ssa Rita Tulelli, presidente dell'Associazione Universo Minori, ci aveva donato un racconto da lei scritto sulla tematica del cyberbullismo lasciando ai nostri alunni il compito di scrivere il finale della storia.

Gli alunni della Scuola Secondaria di primo grado di tutti i plessi si sono cimentati nello scrivere la conlusione della vicenda narrata secondo la propria sensibilità e le proprie prospettive, raccontando un bellissimo ventaglio di idee, proposte, speranze contro il bullismo e il cyberbullismo.

I loro lavori sono consultabili nei file allegati.

Porgiamo i nostri ringraziamenti più sentiti alla dott.ssa Rita Tulelli e a tutta l'Associazione Universo Minori per il sempre prezioso supporto, e rivolgiamo i nostri complimenti a tutti gli alunni per le loro realizzazioni.

padlet cyberbullismo 2021

Martedì 20 aprile 2021 alle ore 09.00 gli alunni delle quinte classi della Scuola Primaria e delle classi della Scuola Secondaria di primo grado di tutti i plessi incontreranno il Capitano Ferdinando Angeletti, il Maresciallo Nicodemo Spanò e il Maresciallo Maggiore Francesco Mazzone dell'Arma dei Carabinieri sulla tematica dell'educazione alla legalità ambientale.

Con l'occasione il nostro istituto ringrazia vivamente l'Arma dei Carabinieri per la partecipazione e per il prezioso supporto.

 

educazione alla legalità ambientale 2021

LOGO GCIBSabato 17.04.2021 dalle ore 14:30 alle 18:00 il club delle ragazze "Girls" dell'I.C. "G. Guzzo” di Tiriolo parteciperà all’evento finale "Code&Tell" per festeggiare la fine della 7° edizione del progetto "Girls Code It Better" e condividere con tutti voi il lavoro svolto.

Le Girls racconteranno, durante la sessione "Show&Tell" a partire dalle 16:30, il loro percorso creativo e di scoperta all’interno dei diversi club di GCIB. Tra risparmio energetico e benessere scolastico, dalla stampa 3D alla programmazione di app, scoprirete come le Girls hanno affrontato le sfide proposte attraverso le tecnologie più innovative.

Per partecipare all'evento aperto al pubblico e scoprire i percorsi delle Girls è necessario iscriversi attraverso questo modulo: https://forms.gle/Gy996ZpLJivFQ3tC8, per ricevere le credenziali, per poi accedere all'evento dalle 16:30 alle 18:00 con Google Meet.

Prosegue il percorso di approfondimento sui temi della legalità organizzati dall'Istituto Comprensivo "Giuseppe Guzzo" indirizzati alla propria utenza.

Giovedì 08 aprile 2021 alle ore 09:00 gli alunni della Scuola Secondaria di primo grado, delle quinte classi della Scuola Primaria dei plessi di Tiriolo e Pratora assieme ai loro genitori incontreranno il Capitano Ferdinando Angeletti e il Maresciallo Ordinario Domenico Perri dell'Arma dei Carabinieri in una conferenza online sulle tematiche di "Accesso a internet e rischi connessi".

Il link all'incontro verrà inviato agli interessati tramite comunicazione nella bacheca del registro elettronico.

Si coglie l'occasione per ringraziare l'Arma dei Carabinieri per il contributo prezioso.

locandina legalità 08.04.2021

giornata mondiale autismoPubblichiamo l'emozionante video di sensibilizzazione realizzato dagli alunni della Scuola Primaria di San Pietro Apostolo in collaborazione con l'Amministrazione Comunale di San Pietro Apostolo in occasione della Giornata mondiale della consapevolezza sull'autismo indetta per il 02 aprile.

Si coglie l'occasione per ringraziare la sempre disponibile Amministrazione Comunale di San Pietro Apostolo e di porgere i complimenti agli alunni e alle/agli insegnanti per il lavoro realizzato.

 

LINK AL VIDEO

 

"Per una scuola che non ponga barriere ma che valorizzi le differenze individuali di ognuno

facilitando la partecipazione sociale"

Dantedì 25 marzo 2021 logoEcco alcuni degli elaborati realizzati dagli alunni di tutti i plessi dell'Istituto Comprensivo "Giuseppe Guzzo" in occasione del Dantedì per celebrare la grandezza intellettuale e artistica senza tempo del Sommo Poeta Dante Alighieri.

Continuano gli incontri di approfondimento sui temi della legalità organizzati dall'Istituto Comprensivo "Giuseppe Guzzo" indirizzati alla propria utenza.

Martedì 30 marzo 2021 alle ore 10:00 gli alunni della Scuola Secondaria di primo grado di tutti i plessi e i loro genitori incontreranno la Dott.ssa Maria Gaetana Ventriglia, commissario della Polizia di Stato in una conferenza online sulle tematiche del bullismo e del cyber bullismo.

Si coglie l'occasione per ringraziare la Polizia di Stato per il prezioso contributo.

locandina legalità 30032021

gentilezza in rete

Prende il via una nuova proposta didattico-educativa per gli alunni della Scuola Secondaria di primo grado di tutti i plessi del nostro Istituto Comprensivo.

La proposta prende spunto dal “Manifesto della comunicazione non ostile” realizzato dall’Associazione Parole O_Stili. È un’associazione no-profit nata a Trieste nell’agosto 2016 con l’obiettivo di responsabilizzare ed educare gli utenti della rete a scegliere forme di comunicazione non ostile, collaborando con scuole, università, imprese, associazioni e istituzioni nazionali e territoriali per diffondere le pratiche virtuose della positiva comunicazione in rete e per promuovere una consapevolezza diffusa delle responsabilità individuali. Parole O_Stili si rivolge a tutti i cittadini consapevoli del fatto che “virtuale è reale” e che l’ostilità in Rete ha conseguenze concrete, gravi e permanenti nella vita delle persone.

Il “Manifesto della comunicazione non ostile” è un progetto sociale di sensibilizzazione contro la violenza delle parole. È una carta che elenca dieci princìpi di atteggiamenti utili a migliorare lo stile e il comportamento di chi sta in rete. Il “Manifesto della comunicazione non ostile” è un impegno di responsabilità condivisa. Vuole favorire comportamenti rispettosi e civili, con l’intento di rendere la Rete un luogo accogliente e sicuro per tutti.

Prendendo spunto dal “Manifesto della comunicazione non ostile” proponiamo ai sigg. Docenti di intavolare con gli alunni un percorso che li porti a riflettere sulle tematiche e sulle problematiche che scaturiscono dai nostri comportamenti nella rete (attraverso letture, brani, visione di video e/o film, canzoni, raffigurazioni, ecc.) in modo da poter stilare un proprio “Manifesto di classe del comportamento gentile in rete”.

Il "Manifesto di classe" potrà essere elaborato dagli alunni nella maniera più personale possibile, ma dovrà contenere quelle regole di comportamenti positivi, costruttivi, accoglienti ed edificanti che credano debbano essere mantenuti in rete al fine di rendere la rete un luogo sicuro, sereno e tranquillo per tutti.

La finalità è quella di promuovere negli alunni la consapevolezza (e il bisogno) di mantenere atteggiamenti che possano essere di esempio per gli utenti della rete che ci circondano: promuovere maggiore gentilezza per rendere la rete un luogo migliore.

Una volta che il “Manifesto di classe del comportamento gentile in rete” sarà completato, si suggerisce di far sottoscrivere a ciascun alunno della classe con la propria firma, in modo che si sottolinei simbolicamente l’impegno di ogni alunno nel rispettare le regole che essi stessi hanno elaborato.

Le immagini dei “Manifesti di classe del comportamento gentile in rete” verranno raccolti e pubblicati sul sito web istituzionale.

difese immunitariePresentiamo una serie di realizzazioni di alcuni alunni delle tre classi della sezione A e della classe terza Bdella Scuola Secondaria di primo grado di Tiriolo sul più che mai attuale argomento scientifico del sistema immunitario e vaccinazioni (contestualizzati anche all'attuale situazione pandemiologica da Covid-19).

I più vivi complimenti a tutti i ragazzi che si sono cimentati in questi approfondimenti e ai docenti che li conducono sempre su percorsi di crescita culturale, scientifica e civica.

Inizio pagina